home » Le notizie di oggi » Start up protagoniste alla 50a edizione di SMAU

Start up protagoniste alla 50a edizione di SMAU

Nel calendario dei tre giorni di evento sono molti gli appuntamenti che vedono le startup e il mondo della ricerca industriale come protagonisti. Il pomeriggio di ieri è stato dedicato al Premio Lamarck, il riconoscimento realizzato in collaborazione con Startupbusiness dedicato alle migliori idee di business che possono trovare applicazione pratica in aziende già strutturate. A seguire lo Speed Pitching, una carrellata di presentazioni di una selezione di 20 startup che, in 90 secondi, hanno raccontato al pubblico presente la propria idea di business. Le startup chiamate a presentarsi all’interno dello Speed Pitching del Premio sono state: Alioth, Arianna, Bookoolico, Captiks, CheckApp, Esse Solutions, Innovina, Joinjob, Oltretata, Pinktrotters, Smart-I, Spillover, Veespo, Wanderio, Younivocal, Flighttech Italia, Sellf, SBSkin, Gipstech, Restopolis, U-Hopper. Poi è stato il turno dei Giovani Imprenditori di Confindustria. Hanno raccontato in 90 secondi il proprio punto di vista sul ruolo delle startup per le imprese esistenti, moderati da Massimo Russo, direttore di Wired. “Finalmente si vedono applicazioni pratiche che escono dalla retorica - ha detto Russo – Servono start up che diventino aziende. Non contano i fallimenti, perché sono insiti nella natura delle start up. Conta solo la capacità di rialzarsi e innovare”. Nello speed Pitching Marco Gay a capo dell’associazione degli industriali piemontesi, ha definito le start up “laboratori di ricerca avanzata per le imprese”. “Sono portatori di una vera rivoluzione culturale”, ha aggiunto Enrico Berto, presidente Giovani Imprenditori Confindustria Veneto. “Sono una contaminazione positiva per le imprese già esistenti e impegnate nel cambiamento”, dice Stefano Poliani dell’assocazione omologa lombarda. Per Vincenzo Caputo, presidente Giovani Imprenditori Unione Industriali Napoli, “il modo migliore per aiutare le imprese già attive sul territorio è di moltiplicare le occasioni di incontro con istituzioni, università e startup, E Start N’ap, il prossimo appuntamento di questo tipo nel capoluogo Partenopeo, ne è un esempio importante”. Le startup italiane giudicate più brillanti con il Premio Lamarck sono: CheckApp, Flighttech Italia, U-Hopper e Spillover. Le ha premiate, tra gli altri, Giuseppe Magni, direttore marketing Fujitsu Technologies Solutions. In particolare segnaliamo U-Hopper, una startup trentina sviluppatrice della piattaforma di retailer analytics RetailerIN: sfruttando una innovativa tecnologia di localizzazione indoor, retailerIN è in grado di tracciare ed analizzare con grande precisione (meno di 10 cm) i movimenti dei clienti all’interno di un punto vendita. RetailerIN fornisce strumenti di analitica avanzata agli store managers, permettendo di ottimizzare la gestione del punto vendita e di aumentarne la redditività. La piattaforma è il frutto della collaborazione tra quattro giovani esperti del settore ICT: Iacopo Carreras, Diego Taglioni, Daniele Miorandi e Andrei Tamlin. “L’idea è nata dall’ambito di ricerca da cui ciascuno di noi viene – ha raccontato Iacopo Carrera – in particolare da una serie di studi condotti negli ultimi anni in realtà applicative concrete come i supermercati”.

24/10/2013, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Rhenus Air & Ocean, Orso nuovo CEO per il Sud Europa

26/10/2021

Il nuovo incarico dopo un percorso di oltre 20 anni in Cesped, dove ha ricoperto vari ruoli nell’area sales e operation fino a diventare general manager dell’air & ocean division.
read more..

Un libro bianco di FM Logistic sulla sostenibilità

26/10/2021

"Business as usual is dead. How can the supply chain enable new consumption models?" analizza le idee per una logistica che necessita di reinventarsi per promuovere un business rispettoso della sostenibilità ambientale e sociale.
read more..

Avanzamento di carriera: la formazione è fondamentale

25/10/2021

Lo sa bene il MIP – la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, che rilancia a novembre la nuova edizione del Percorso Executive in Supply Chain Management,programma di alta formazione per manager e imprenditori.
read more..

Lombardia, crescono le stime sul PIL per il 2021 (+6,4%) e le nascite di nuove imprese

22/10/2021

La forte ripresa in atto e le attese positive sulla produzione sono tra i maggiori fattori a influenzare il rialzo (+6,4% per il 2021), nonostante crescano criticità sul fronte delle catene di approvvigionamento.
read more..
più letti

La Camera di Commercio apre sede a Interporto Padova

14/07/2020

Attivo da lunedì 13 luglio (orario 9-12,30 su appuntamento dal lunedì al venerdi) il nuovo sportello si trova esattamente in Galleria Spagna 16.
read more..

Webinar sulle nuove sfide nella supply chain dell’industria chimica post Covid-19

22/06/2020

Lo organizza il 25 giugno (ore 10,00) Federchimica e presenterà i risultati di un’indagine promossa per comprendere come la crisi sanitaria abbia cambiato la catena di fornitura e le eventuali opportunità di sviluppo che si potranno presentare.
read more..

DL Rilancio, le proposte di emendamenti di Confetra

25/05/2020

Il direttore della Confederazione Ivano Russo fa una sintesi di quanto veramente necessita il mondo dei trasporti e della logistica e che il decreto ancora non pare soddisfare.
read more..

Immobiliare logistico: in Italia va a gonfie vele, con il Nord a fare da traino

16/08/2021

L’assorbimento di spazi non mostra cedimenti, nonostante la crisi pandemica. A crescere sono soprattutto le regioni settentrionali e in particolare il Nord Est, dove il Veneto mantiene intatto il suo appeal strategico, specie nell’area veronese.
read more..