home » Le notizie di oggi » Teregroup ha presentato l'innovativo Algamoil dual-fuel

Teregroup ha presentato l'innovativo Algamoil dual-fuel

Dopo l’avvio del primo impianto pilota a Modena per la produzione di biodiesel dalle alghe, Teregroup ha presentato il nuovo carburante Algamoil dual-fuel nel corso di un recente convegno all’Università di Modena e Reggio Emilia. Realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di Unimore, Teregroup, HPE Group, Studio STM e cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, il convegno è stato organizzato nella “terra dei motori” in occasione dei festeggiamenti dei 100 anni della Maserati e ha affrontato due tematiche rilevanti nell’ambito della sostenibilità e dell’innovazione tecnologica. In primis la possibilità di ricavare biodiesel dalle alghe: una tecnologia ad oggi sviluppata a livello sperimentale che permette di ottenere combustibili da colture intensive di alghe che possono essere installate senza sottrarre terreno alle colture tradizionali destinate all’alimentazione. In secondo luogo di mostrare al pubblico i dati della sperimentazione al banco prova dei motori dual-fuel alimentati per il 50% con il metano prodotto da cogeneratori Autoctoni e per il 50% con il biodiesel Algamoil ricavato dalle alghe. I risultati hanno evidenziato l’eliminazione del particolato (fumo nero) e delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera. Inoltre la potenza e la coppia sono uguali al diesel commerciale così come l’autonomia di percorrenza. Il tema è di grande attualità sia perché la riduzione delle emissioni di anidride carbonica, responsabile dell’effetto serra e del conseguente riscaldamento globale, è una priorità riconosciuta a livello mondiale, ma anche perché risulta strategico per il futuro trovare alternative sia ai combustibili fossili (la cui disponibilità va diminuendo con conseguente volatilità dei prezzi) che ai biocarburanti ottenuti da colture tradizionali. Lo stesso Parlamento Europeo a Strasburgo il 13 settembre 2013 ha stabilito un tetto all'utilizzo di biocarburanti tradizionali e un passaggio rapido a nuovi biocarburanti ricavati da fonti alternative quali alghe e rifiuti. Il contesto accademico ha consentito di confermare la validazione scientifica dei dati peraltro già avvenuta nell’ambito della 68ma Conference of the Italian Thermal Machines Engineering Association dell’11 settembre 2013 alla quale hanno preso parte i professori Enrico Mattarelli e Carlo Rinaldini dell’Università di Modena e Reggio Emilia e il professor Valeri Golovitchev della Chalmers University of Technology. Al convegno - dove era presente una folta delegazione di ricercatori e investitori italiani ed internazionali interessati a conoscere le potenzialità della tecnologia Algamoil dual-fuel - sono intervenuti il professor Giuseppe Cantore, ordinario di Macchine presso il DIEF (Dipartimento Ingegneria Enzo Ferrari di Unimore) e i professori Enrico Mattarelli e Carlo Rinaldini di Unimore che hanno presentato lo stato dell’arte della sperimentazione dei motori a gasolio alimentati con il biodiesel dalle alghe e i dati dei test al banco prova.

21/07/2014, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Sul portare INPS i servizi per far fronte al covid-19

23/10/2020

L'Istituto ha predisposto una speciale sezione in ottemperanza delle disposizioni governative, per fronteggiare i risvolti economici e sociali derivanti dall'attuale situazione sanitaria.
read more..

«Green Logistics Intermodal Forum» sarà del tutto digitale

22/10/2020

Il 12 e 13 novembre l’appuntamento fieristico, che farà il punto sul futuro della logistica nel post-Covid, con i leader del settore, conferma il suo programma.
read more..

UIR favorevole alla poposta di legge Rotelli sugli interporti

22/10/2020

Il presidente Gasparato in audizione alla Commissione trasporti della Camera dei deputati chiede a gran voce che sia definito un regime gestorio di tipo privatistico per poter essere competitivi sul mercato.
read more..

The Logistic Challenge: realizzato il contest finale in modalità digitale del progetto formativo di Adecco e Assologistica Cultura e Formazione

22/10/2020

La 2° edizione dell’iniziativa è stata vinta dalla classe I dell’ITS di Piacenza con il progetto “Magazzini Senza Frontiere”. I partner Ceva Logistics e Logistica Uno hanno accompagnato gli studenti nel percorso di sviluppo dei project work.
read more..
più letti

Nuovo forte partner svizzero nella compagine FFS Cargo

31/08/2019

Swiss Combi AG – composta da Planzer, Camion Transport, Galliker e Bertschi – acquisice il 35% dell’impresa di trasporto merci leader in Svizzera.
read more..

Linea Domodossola-Novara avanza l'installazione ERTMS

01/08/2019

La soluzione garantisce - attraverso tecnologie innovative - la gestione ottimale del traffico sia dei treni viaggiatori che di quelli merci.
read more..

Audizione di Confetra alla commissione Affari Sociali

11/07/2019

L'incontro parlamentare è avvenuto nell’ambito dell’indagine conoscitiva in materia di fondi integrativi del Servizio Sanitario Nazionale.
read more..

Al via la quarta edizione della Genoa Shipping Week

24/06/2019

La settimana (24-30 giugno) prevede approfondimenti tecnici rivolti al settore e di eventi divulgativi per promuovere la cultura portuale in città; è organizzata da Assagenti, con il sostegno di Intesa Sanpaolo Private Banking.
read more..