home » Focus magazzini » Develog nuovo operatore del real estate logistico

Develog nuovo operatore del real estate logistico

Il player del settore immobiliare specializzato nell’ambito dello sviluppo industriale-logistico si è recentemente affacciato sul mercato italiano collocandosi in uno specifico segmento, quello dello sviluppo di progetti logistici, dall’acquisto del terreno ai permessi di costruire. Nel suo ruolo di land developer, Develog è in grado di proporre operazioni “off market” agli sviluppatori industrali/logistici, ai fondi immobiliari e agli utilizzatori finali garantendo l’intero processo di sviluppo grazie all’attenta analisi di tutte le sue fasi.


La società parte di un gruppo con consolidata esperienza nel real estate sia in Italia che all’estero. Guidata dall’amministratore delegato Alberto Billi che ha finalizzato con successo nel 2019, a Trecate (Novara),  importante operazione su terreni a destinazione logistica in Italia, continua la sua crescita a fianco dei principal player logistici – utilizzatori finali, 3PL, developer, fondi immobiliari - in qualità di partner strategico. Al momento Develog, attraverso le sue controllate, sta sviluppando diverse operazioni nel Nord Italia, localizzate sopratutto nelle aree Sud ed Est della Greater Milan, ma anche in Piemonte, Toscana, Emilia Romagna e Lazio.



Develog è in grado di individuare aree ad alto potenziale, spesso caratterizzate da proprietà frazionate, dismesse o da riqualificare (brownfield) o aree greenfield che non hanno ancora espresso il loro potenziale commerciale. Dopo un’accurata due diligence del terreno, l'operatore valorizza l’operazione grazie a una progettazione mirata, flessibile e, quando possibile, studiata per lotti funzionali. La progettazione della società trova gli input sia dagli investitori che richiedono sviluppi built to suit sia da una approfondita conoscenza delle esigenze del mercato e dalle caratteristiche dei progetti moderni.


Dopo una scrupolosa analisi dei processi autorizzativi Develog porta ad approvazione i progetti, pronti per essere cantierati, assumendosi il relativo rischio urbanistico. Per questo motivo riesce ad assicurare la capacità di allineare il prodotto alla richiesta e agli standard degli operatori internazionali.



La creazione di pacchetti “land banking“, lo sviluppo di aree “last mile“ e di grandi poli logistici, la valorizzazione di aree per la costruzione di data center sono solo alcune delle attività su cui Develog sta sviluppando il proprio business. In accordo con la policy di compliance aziendale, l'operatore ha anche adottato un Codice Etico e un Modello di Organizzazione e di gestione, mettendo a punto le best practice di riferimento in tema di responsabilità degli enti.

 

Altro elemento distintivo è l’attenzione a tematiche quali il risparmio energetico e la riduzione dell’impatto ambientale: Develog sviluppa progetti in grado di “dialogare” con gli ambienti in cui si inseriscono, definendo un rapporto mitigativo con il territorio circostante, grazie al corretto inserimento nel paesaggio degli edifici, all’accurata progettazione del verde, anche nell’ottica di valorizzazione estetica e funzionale del magazzino. Inoltre, sulla base del tipo di progetto o committente, promuove operazioni che abbiano tutti i requisiti per ottenere certificazioni LEED e BREEAM, o di altri enti certificatori, a seconda delle diverse regioni in cui si opera.


 


30/04/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Nuovo servizio intermodale di Arcese per la Germania

25/01/2021

Il collegamento tra Bologna e Colonia operativo da metà gennaio - grazie all'accordo tra l'MTO e TX Logistics (Mercitalia) - attraversa la nuova galleria del Ceneri, collegando direttamente il centro Italia con la Ruhr.
read more..

Al via il confronto parti sociali-governo sul Piano nazionale di Ripresa e Resilienza

25/01/2021

Tra le iniziative da intraprendere - secondo Confetra - indispensabile è una serie di azioni destinate a irrobustire il tessuto imprenditoriale dell’industria logistica, il cui ruolo per l'economia nazionale risulta essere fondamentale.
read more..

Partito ufficialmente il progetto di formazione e inclusione sociale ”Aula 162”

20/01/2021

E' sostenuto da Procter & Gamble e vede la collaborazione di Caritas, Croce Rossa Italiana, ManpowerGroup e Fondazione Human Age Institute, partner che aiuteranno a selezionare i profili da formare e a collocarli o ricollocarli nel mercato del lavoro.
read more..

Interporto Bologna aiuta le persone in difficoltà per la crisi

20/01/2021

Lo fa aderendo al progetto "Dare per fare. Nessuno resti scoperto" promosso da Città Metropolitana, Comune di Bologna, Unioni e Comuni dell’area metropolitana, insieme a imprese, associazionismo e sindacati.
read more..
più letti

Scania propone la prima gamma di veicoli solo elettrici

16/09/2020

Con un’autonomia fino a 250 chilometri, il mezzo può essere utilizzato nel corso dell’intera giornata lavorativa, per poi tornare in sede per la ricarica notturna.
read more..

Sanificazione, da Kopron arriva il Sanitary Tunnel

16/09/2020

Igienizza in soli 8 secondi persone ed oggetti, abbattendo i microbi presenti sulle superfici; si mette in atto tramite una leggera nebulizzazione, creata da un impianto automatico integrat
read more..

Secondo Duff & Phelps l'immobiliare logistico tiene

16/09/2020

La buona performance del nostro settore è spinta dalla significativa crescita dell’e-commerce nel periodo di lockdown e che gli fa raggiungere il 16% del valore complessivo degli investimenti.
read more..

Moda, lifestyle, food & grocery al centro dell'edizione speciale di Netcomm Forum Live

16/09/2020

L’appuntamento autunnale dell’evento live sarà dedicato a comprendere il cambiamento e a ridisegnare ogni elemento di relazione con il cliente e le filiere di questi tre settori strategici per la nostra economia. In programma il 7 e 8 ottobre.
read more..