home » Focus magazzini » Develog nuovo operatore del real estate logistico

Develog nuovo operatore del real estate logistico

Il player del settore immobiliare specializzato nell’ambito dello sviluppo industriale-logistico si è recentemente affacciato sul mercato italiano collocandosi in uno specifico segmento, quello dello sviluppo di progetti logistici, dall’acquisto del terreno ai permessi di costruire. Nel suo ruolo di land developer, Develog è in grado di proporre operazioni “off market” agli sviluppatori industrali/logistici, ai fondi immobiliari e agli utilizzatori finali garantendo l’intero processo di sviluppo grazie all’attenta analisi di tutte le sue fasi.


La società parte di un gruppo con consolidata esperienza nel real estate sia in Italia che all’estero. Guidata dall’amministratore delegato Alberto Billi che ha finalizzato con successo nel 2019, a Trecate (Novara),  importante operazione su terreni a destinazione logistica in Italia, continua la sua crescita a fianco dei principal player logistici – utilizzatori finali, 3PL, developer, fondi immobiliari - in qualità di partner strategico. Al momento Develog, attraverso le sue controllate, sta sviluppando diverse operazioni nel Nord Italia, localizzate sopratutto nelle aree Sud ed Est della Greater Milan, ma anche in Piemonte, Toscana, Emilia Romagna e Lazio.



Develog è in grado di individuare aree ad alto potenziale, spesso caratterizzate da proprietà frazionate, dismesse o da riqualificare (brownfield) o aree greenfield che non hanno ancora espresso il loro potenziale commerciale. Dopo un’accurata due diligence del terreno, l'operatore valorizza l’operazione grazie a una progettazione mirata, flessibile e, quando possibile, studiata per lotti funzionali. La progettazione della società trova gli input sia dagli investitori che richiedono sviluppi built to suit sia da una approfondita conoscenza delle esigenze del mercato e dalle caratteristiche dei progetti moderni.


Dopo una scrupolosa analisi dei processi autorizzativi Develog porta ad approvazione i progetti, pronti per essere cantierati, assumendosi il relativo rischio urbanistico. Per questo motivo riesce ad assicurare la capacità di allineare il prodotto alla richiesta e agli standard degli operatori internazionali.



La creazione di pacchetti “land banking“, lo sviluppo di aree “last mile“ e di grandi poli logistici, la valorizzazione di aree per la costruzione di data center sono solo alcune delle attività su cui Develog sta sviluppando il proprio business. In accordo con la policy di compliance aziendale, l'operatore ha anche adottato un Codice Etico e un Modello di Organizzazione e di gestione, mettendo a punto le best practice di riferimento in tema di responsabilità degli enti.

 

Altro elemento distintivo è l’attenzione a tematiche quali il risparmio energetico e la riduzione dell’impatto ambientale: Develog sviluppa progetti in grado di “dialogare” con gli ambienti in cui si inseriscono, definendo un rapporto mitigativo con il territorio circostante, grazie al corretto inserimento nel paesaggio degli edifici, all’accurata progettazione del verde, anche nell’ottica di valorizzazione estetica e funzionale del magazzino. Inoltre, sulla base del tipo di progetto o committente, promuove operazioni che abbiano tutti i requisiti per ottenere certificazioni LEED e BREEAM, o di altri enti certificatori, a seconda delle diverse regioni in cui si opera.


 


30/04/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Sul portare INPS i servizi per far fronte al covid-19

23/10/2020

L'Istituto ha predisposto una speciale sezione in ottemperanza delle disposizioni governative, per fronteggiare i risvolti economici e sociali derivanti dall'attuale situazione sanitaria.
read more..

«Green Logistics Intermodal Forum» sarà del tutto digitale

22/10/2020

Il 12 e 13 novembre l’appuntamento fieristico, che farà il punto sul futuro della logistica nel post-Covid, con i leader del settore, conferma il suo programma.
read more..

UIR favorevole alla poposta di legge Rotelli sugli interporti

22/10/2020

Il presidente Gasparato in audizione alla Commissione trasporti della Camera dei deputati chiede a gran voce che sia definito un regime gestorio di tipo privatistico per poter essere competitivi sul mercato.
read more..

The Logistic Challenge: realizzato il contest finale in modalità digitale del progetto formativo di Adecco e Assologistica Cultura e Formazione

22/10/2020

La 2° edizione dell’iniziativa è stata vinta dalla classe I dell’ITS di Piacenza con il progetto “Magazzini Senza Frontiere”. I partner Ceva Logistics e Logistica Uno hanno accompagnato gli studenti nel percorso di sviluppo dei project work.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..