Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Dal mercato » SmartControl di Hörmann monitora in remoto i portoni

SmartControl di Hörmann monitora in remoto i portoni

Si chiama SmartControl ed è un avanzato sistema per il monitoraggio in remoto dei portoni a scorrimento rapido. A proporlo è Hörmann che, con oltre 80 anni di know how nel settore delle chiusure, è ad oggi leader a livello mondiale nel suo specifico segmento di mercato. Soluzione tecnologica altamente innovativa, SmartControl permette l’interazione tra i portoni a scorrimento rapido e il “Cloud of Things”, la piattaforma cloud IoT (Internet of Things) di Deutsche Telekom, di recente tra l’altro premiata con il “Digital Champions Award”, nella categoria “Prodotti e servizi digitali”, in occasione del “DIGITAL X” a Bochum. Attraverso tale sistema, è dunque possibile monitorare con continuità le chiusure al fine di prevenire eventuali guasti, nonché rilevare tempestivamente la necessità di sostituzione dei componenti soggetti ad usura, evitando così lunghe tempistiche di inutilizzo della chiusura.

 


SmartControl Hörmann monitora costantemente lo stato dei portoni a scorrimento rapido e previene eventuali anomalie di funzionamento


SmartControl non sostituisce l’imprescindibile manutenzione periodica dei portoni, peraltro richiesta per legge, ma riduce ulteriormente al minimo l’incidenza di eventuali problematiche, semplificando inoltre la risoluzione di quest’ultime, in caso di malfunzionamenti. I codici relativi alle anomalie di funzionamento vengono infatti inviati automaticamente dal portone alla piattaforma web e analizzati subito dopo mediante diagnostica remota. Grazie alle informazioni ottenute, la riparazione in loco può essere non solo velocizzata ma anche resa più efficace e mirata: il tecnico può raggiungere il cliente già equipaggiato degli strumenti giusti e dei ricambi necessari, evitando così ulteriori spostamenti, garantendo un servizio di assistenza più rapido e riducendo i costi.

 


Le informazioni fornite dal sistema SmartControl Hörmann possono semplificare e rendere più mirato l’intervento dei tecnici


Prove sul campo con oltre 600 portoni in tutta la Germania hanno già dimostrato che SmartControl Hörmann semplifica e ottimizza notevolmente il servizio di assistenza clienti. “Stiamo riscontrando meno emergenze e uscite dei tecnici più mirate e risolutive”, afferma Rüdiger Bierhenke, direttore vendite dell’area portoni industriali, tecnologie di carico-scarico e sistemi di controllo degli accessi in Hörmann. “Come risultato della maggiore efficienza nella manutenzione, i costi sostenuti per l’acquisto del sistema SmartControl vengono ammortizzati in media con il secondo intervento di assistenza”.

 

SmartControl è disponibile di serie sui portoni con avvolgimento a spirale ad alta velocità e sui portoni sezionali Speed della gamma Hörmann; questa tecnologia è invece un optional, a richiesta, per quanto concerne i portoni a scorrimento rapido flessibili. Nei prossimi anni, SmartControl sarà disponibile per tutte le tipologie di portoni industriali Hörmann.

                                              

23/10/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Quale è il ”valore” della logistica? La risposta nell'Agorà 2019

12/11/2019

L'evento organizzato a Roma da Confetra il prossimo 13 novembre vedrà la presenza anche di Nando Pagnoncelli di IPSOS, oltre a numerosi altri illustri relatori, ministra De Micheli inclusa.
read more..

Assologistica assegna i premi Il Logistico dell'Anno 2019

12/11/2019

Sebbene la parte del leone l'abbiano fatta i progetti ICT, sono aumentate significativamente le candidature per Formazione e la Responsabilità Sociale d’Impresa, a testimonianza di come il settore sia sensibile al “fattore” umano.
read more..

La Logistica incontra la Scuola: il progetto di orientamento scolastico di Gi Group Divisione Logistics

12/11/2019

Previsto un ciclo di incontri che vedrà la rete di consulenti di selezione Gi Group tenere sessioni di orientamento presso Istituti Superiori e Università nelle regioni a maggiore vocazione logistica lungo tutto l’anno scolastico 2019/2020.
read more..

Vicenda ArcelorMittal, le associazioni dell'Autotrasporto chiedono incontro al Governo

11/11/2019

L'obiettivo è quello di trovare una soluzione che salvaguardi il settore del trasporto del comparto siderurgico.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..