home » In primo piano » Inaugurato ufficialmente il Prologis Sports Center a Interporto Bologna

Inaugurato ufficialmente il Prologis Sports Center a Interporto Bologna

Lo sviluppatore immobiliare, in collaborazione con Interporto Bologna, ha di recente inaugurato il Prologis Sports Center, il primo centro sportivo ad essere ospitato all’interno di un parco logistico in Italia. La filosofia PARKlife di Prologis arriva anche all’Interporto di Bologna dove il concetto di benessere è stato declinato nel mondo sportivo con un importante investimento di Prologis che continua così ad affermare il valore che attribuisce non solo al benessere delle persone che frequentano per lavoro i parchi logistici, ma anche alle comunità che li ospitano. 


Il Prologis Sports Center, oltre a servire le circa 5.500 persone che lavorano ogni giorno all’Interporto, sarà infatti aperto anche ai cittadini dei comuni limitrofi. Grazie a questo nuovo centro sportivo sarà possibile non solo praticare sport e concedersi momenti di svago con maggiore serenità, ma anche promuovere la socializzazione e incoraggiare nuove relazioni. 


Oltre a Sandro Innocenti, senior vice-president e country manager Prologis Italia e a Marco Spinedi, presidente di Interporto Bologna Spa, sono intervenuti fra gli altri alla cerimonia di taglio del tradizionale nastro Erika Ferranti, sindaca del Comune di Bentivoglio; Paolo Crescimbeni, sindaco del Comune di San Giorgio di Piano e consigliere metropolitano allo Sport; Roberta Li Calzi, assessora allo Sport del Comune di Bologna; Furio Veronesi, delegato CONI Bologna; Don Pietro Franzoni, parroco della parrocchia di Maria Santissima Ausiliatrice di Bentivoglio. 


Un momento dell'inaugurazione alla presenza dei rappresentanti di Prologhi e Interporto Bologna, oltre che di membri delle istituzioni locali


Il Prologis Sports Center è composto da un campo da calcetto, un campo da pallacanestro e due campi da padel, posizionati all’interno di un’area verde in prossimità del punto ristorazione CAMST già presente all’interno del parco. Tutti i campi sportivi sono dotati di illuminazione a LED e completi di spogliatoi.La struttura sportiva è gestita da una società del territorio che assicura il servizio di prenotazione dei campi, una corretta supervisione dell’impianto e la pulizia dello stesso. In una successiva fase di sviluppo è inoltre già prevista la realizzazione da parte di Interporto Bologna Spa di una palestra. PARKlife rappresenta un cambio di paradigma di Prologis: l'idea è quella di pensare al parco logistico sempre più come un luogo di socializzazione, un piccolo centro urbano dove è possibile trovare una serie di servizi che vanno ad arricchire la giornata lavorativa: dal trasporto pubblico alle aree comuni, dalle attività possibili nel tempo libero a occasioni di incontro. Ogni parco logistico ha le proprie caratteristiche peculiari. 


Per Sandro Innocenti: "Ancora una volta Prologis si pone all’avanguardia realizzando per la prima volta in Italia un progetto assolutamente innovativo. Le persone che lavorano all’Interporto di Bologna potranno ora concedersi con maggiore facilità delle pause rigenerative, dove divertimento, relax e socialità convivono. Attraverso la realizzazione del Prologis Sports Center viene promosso non solo il movimento, e quindi il benessere fisico delle persone, ma anche lo spirito di squadra, l’appartenenza e la possibilità di creare nuove amicizie: ingredienti fondamentali per il benessere psicologico e mentale delle persone. Grazie alla collaborazione con Interporto Bologna Spa si crea così un’importante luogo di incontro tra il mondo della logistica e la cittadinanza. Una relazione fondamentale per Prologis, che anche attraverso PARKlife afferma la propria volontà di essere un’azienda virtuosa e all’avanguardia, creatrice di valore anche per i territori che ospitano i suoi parchi logistici”. 


Per Marco Spinedi: “La proposta Prologis di realizzare all’interno dell’Interporto un’area dedicata ad attività sportive ci ha trovato subito entusiasti. Al di là dell’importanza che un’iniziativa dedicata allo sport riveste in sé, il motivo è però anche un altro: essa rispecchia infatti i nuovi obiettivi, delineati nel Piano Strategico 2022-2026, che Interporto Bologna Spa intende perseguire nei prossimi anni e che pongono i servizi alle persone che lavorano nell’infrastruttura, insieme a quelli indirizzati alle merci e alle imprese insediate, al centro della propria azione d’impresa. Una strategia ulteriormente avvalorata dal recente avvio del Progetto sulla Logistica Etica. Il nuovo insediamento sportivo anticipa l’arrivo a fine 2022 di un poliambulatorio convenzionato di 500 mq, a cui seguirà la realizzazione di altre iniziative a carattere sociale che vanno nella stessa direzione. Ci tengo a sottolineare, infine, come il Prologis Sports Center costituisca un ottimo esempio di collaborazione costruttiva tra un’azienda a partecipazione pubblica e un grande gruppo privato, accomunati dalla stessa visione innovativa nel concepire gli insediamenti logistici come occasioni per un autentico sviluppo dei territori che li ospitano”.

12/06/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

Merci su ferro, registrata una crescita esponenziale (+ 79%) sulla rotta Cina-Europa

10/05/2021

Tra le cause di questo boom più che la pandemia e i problemi di capacità dei servizi aerei e marittimi ha influito la recente crisi del canale di Suez, con la linea interrotta per l’incagliamento della nave Ever Given.
read more..

Sanilog, da maggio nuovo pacchetto gratuito di prestazioni covid-19 nel piano sanitario

22/04/2021

Il fondo di assistenza sanitaria integrativa per dipendenti di aziende che applicano il CCNL logistica, trasporto merci e spedizione è stato tra i primi ad aver inserito permanentemente una copertura gratuita per la pandemia.
read more..

DKV amplia la rete di servizi nell’Europa dell'Est

07/04/2021

Il network di rifornimento e pedaggio è stato potenziato ulteriormente a supporto delle rotte strategiche in Repubblica Ceca, Macedonia Settentrionale e Nuova Via della Seta.
read more..

Riparte il servizio ferroviario Cervignano-Orbassano

19/03/2021

Previsti 6 treni a settimana: lunedì, mercoledì e venerdì dall’Interporto di Cervignano del Friuli a quello di Torino Orbassano; martedì, giovedì e sabato nella direzione opposta. Da giugno i collegamenti diventeranno giornalieri.
read more..