home » In primo piano » Porto Trieste, firmata la concessione ad HHLA Italy

Porto Trieste, firmata la concessione ad HHLA Italy

Firmata ufficialmente la concessione per la Piattaforma Logistica di Trieste guidata da HHLA PLT ITALY, società del gruppo facente capo alla holding del porto di Amburgo. La concessione della durata di 31 anni, che scadrà nel 2052, comprende una superficie complessiva di circa 120 mila metri quadrati.

 

L’opera è stata collaudata a fine 2020 ed è già un terminal pienamente operativo dopo l’arrivo della prima nave RO-RO nelle scorse settimane.

 

Con la recente acquisizione del 50,01% di Piattaforma Logistica Trieste (PLT) da parte del gruppo terminalista Hamburger Hafen und Logistik AG (HHLA), il nuovo terminal multipurpose dello scalo giuliano ha iniziato l’attività sotto la denominazione HHLA PLT Italy. Sviluppato dalla società PLT, costituita dalla casa di spedizioni Francesco Parisi, dall’impresa di costruzioni ICOP e dall’interporto di Bologna, con un progetto del valore di oltre 150 milioni di euro, dei quali 99 milioni resi disponibili dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, il terminal è nato per rispondere al trend di crescita del traffico merci dello scalo giuliano, primo porto d’Italia per volumi totali e traffico ferroviario. Dopo una prima riconversione di un’area di 12 ettari e il recupero all’utilizzo portuale e logistico di un’ampia superficie, parte della quale ricavata da aree precedentemente occupate dal mare, l’acquisto successivo dell’adiacente Scalo Legnami ha permesso di raddoppiare la superficie originaria del progetto, realizzando un terminal dotato di due banchine con ormeggi ro-ro capaci di ospitare fino a 4 navi e raccordo ferroviario.


La firma dell'accordo di concessione che scadrà nel 2052 


Il rilascio di questa concessione s’inserisce nel percorso già delineato con atti strategici in precedenza adottati dall’Autorità di Sistema Portuale. In particolare, l’accordo quadro siglato con specifico riferimento alla Piattaforma Logistica, e l’accordo di programma del 26 giugno 2020 per la riconversione industriale e sviluppo produttivo nell’area della ferriera di Servola, attigua alla Piattaforma.

 

Stanno infatti proseguendo le azioni contemplate da tale accordo di programma, che prevede investimenti per la messa in sicurezza dell’area e per la riconversione del sito produttivo. Completata la fase di demolizione e smantellamento dell’altoforno della ferriera, inizierà una nuova fase di espansione del porto di Trieste verso sud, con l’obiettivo di far nascere un polo logistico sostenibile a servizio dell’economia del territorio, dotato di un raccordo ferroviario che potrà accogliere treni completi da 750 metri, e di un collegamento stradale diretto sulla grande viabilità triestina.

24/04/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Monaco di Baviera, torna dal 9 al 12 maggio transport logistic

08/02/2023

La fiera leader mondiale per logistica, mobilità, IT e gestione della supply chain mostrerà come stanno evolvendo atteggiamenti e modelli di business, con la sostenibilità "uber alles".
read more..

Sindacati e Alsea siglano accordo per il welfare nei settori logistica, trasporto merci e spedizione

08/02/2023

Condivisa la necessità di offrire a lavoratori e imprese la possibilità di trasformare il premio di risultato, già previsto nell’accordo, in misure di welfare (comporta benefici fiscali e contributivi per lavoratori e datori di lavoro).
read more..

BCube nomina Luigi Bonzano AD e Umberto Bonzano consigliere delegato

08/02/2023

La nuova governance ha l’obiettivo di gestire la complessità aziendale tramite la definizione di regole, sistemi, processi, e rapporti societari che contribuiscano a una gestione efficiente dell’impresa.
read more..

Al via il 1° treno intermodale di Lugo Terminal SpA

06/02/2023

Il nuovo collegamento intensifica il traffico dalla Puglia verso Nord, in particolare Lombardia e Piemonte, creando un canale di comunicazione coi gateway di Benelux, Germania, Inghilterra, Grecia e Turchia.
read more..
più letti

Al via oggi a FieraMilano Rho Intralogistica Italia 2022

03/05/2022

Fino al 6 maggio nel corso della fiera della logistica interna i maggiori player sono pronti a confrontarsi tra loro e con gli end user sulle maggiori novità e tendenze del settore.
read more..

Trieste e Monfalcone tornano alla fiera Fruit Logistica con soluzioni innovative

04/04/2022

Alla manifestazione berlinese leader per il commercio e la logistica dei prodotti ortofrutticoli freschi l’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Orientale presenta il progetto Prosecco Fresh Hub, vero e proprio polo del fresco.
read more..

Sanzioni UE nella crisi Russia-Ucraina: l'allarme della logistica

01/03/2022

Tre sono i pilastri delle misure di ritorsione che incombono sulle supply chains, mettendo in profonda crisi le catene di approvvigionamento tra l’Europa e la Russia. Scopriamoli assieme alle misure di salvaguardia da adottare.
read more..

Colliers Italia advisor di Verona Urban Warehouse

08/02/2022

La società ha operato per conto del Fondo GO Italia nella locazione dell' asset di logistica last mile sito nel territorio urbano veronese; l'affittuario è un primario operatore del settore food.
read more..