Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » In primo piano » S5 srl, quando la formazione ha una funzione etica

S5 srl, quando la formazione ha una funzione etica

S5 srl nasce quindici anni fa come società di consulenza e formazione e si specializza con il tempo principalmente in ambito della logistica e dei trasporti (sia terrestri che marittimi). La tutela e il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro è l’obiettivo primario della società che da sempre, ed ancor più negli ultimi anni, ha cercato di dare enfasi al valore umano prescindendo dall’aspetto meramente economico.


Centralità della persona
Il grande impegno investito lavorando in un’ottica di sensibilizzazione a favore di una Cultura della Sicurezza ha permesso a S5 srl di trasmettere ai propri clienti il valore e la centralità della persona in qualsiasi ruolo e mansione sia essa inserita, trasformando gli obblighi formativi in un’opportunità di crescita umana e professionale. Lo sviluppo del “capitale umano” rappresenta uno dei principali fattori di progresso economico e sociale. Dal punto di vista economico, la manifestazione più importante del capitale umano è il lavoro, esso costituisce una risorsa e può essere curata grazie al processo di investimento, accumulando un patrimonio di conoscenze, abilità e competenze che porteranno il lavoratore a un maggior benessere (in termini di prospettive retributive, occupazionali e di salute). La formazione aziendale, deve, quindi, stare alla base dell’investimento del datore di lavoro per il benessere e lo sviluppo umano e professionale del lavoratore. La centralità della persona è di grande valore nelle organizzazioni moderne, perché capace di risolvere problemi, fare innovazione, individuare opportunità. 


Coniugare il profitto dell’impresa al benessere dei dipendenti
La fabbrica non può guardare solo all'indice dei profitti. Deve distribuire ricchezza, cultura, servizi, democrazia. Io penso la fabbrica per l'uomo, non l'uomo per la fabbrica, giusto?” (...). Ci piace ricordare questa citazione di Adriano Olivetti, un imprenditore che ha cercato di coniugare il profitto dell’impresa al benessere materiale e spirituale dei suoi dipendenti, considerandoli come delle risorse umane, oltre che produttive. Un imprenditore attento alle esigenze di tutti, molto attento alla formazione permanente dei suoi dipendenti, profondamente convinto della visione dell’uomo come risorsa centrale per l’impresa. E’ proprio attraverso queste convinzioni che S5 srl progetta, propone e realizza percorsi formativi per le aziende, non dimenticandosi mai della centralità dell’essere umano. 


Formazione strumento per crescita e sviluppo del lavoratore
Lo scorso marzo la società ha partecipato come espositore alla prima edizione di “Green Logistics Expo”, Salone Internazionale della Logistica Sostenibile. Un’ottima occasione di incontro e di confronto per presentare i propri servizi, ma anche per dar voce, attraverso i seminari e workshop che ha progettato e tenuto durante le tre giornate di evento fieristico, di quanto l’uomo rimanga al centro anche dell’organizzazione logistica, sia come destinatario, sia come operatore fondamentale per il funzionamento del sistema. L’intento di S5 srl è stato quello di incentivare momenti di riflessione proprio sull’importanza del fattore umano, aprendo la strada a dibattiti su tematiche molto sentite, principalmente in questi ultimi decenni: “E se il valore economico dovesse superare il fattore umano? E se la solitudine e la distanza, tipiche che di alcune mansioni lavorative, potessero minare al benessere dell’uomo? E se un eccesso di tecnologia dovesse compromettere i valori etici dell’uomo? Nessuna soluzione ai quesiti è stata data, l’intento della società è stato semplicemente quello di sensibilizzare i presenti su quanto l’educazione e la formazione possano essere strumenti fondamentali per la crescita e lo sviluppo del lavoratore



28/06/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Hypermotion, tutto sul futuro della mobilità alla Fiera di Francoforte (26-28 novembre 2019)

15/11/2019

La manifestazione riunisce fornitori e utenti che stabiliscono nuovi standard per la mobilità e la logistica di domani; nel corso della tre giorni è previsto anche un ricco e accattivante programma di conferenze e incontri di approfondimento.
read more..

”Italian Port Days” tra i buoni esempi dell’Agenda 2030 AIVP

15/11/2019

L’iniziativa, promossa da Assoporti e portata avanti da quasi tutte le realtà portuali italiane, è considerata un buon modello di promozione della cultura portuale a livello internazionale.
read more..

Brivio & Viganò forma i suoi driver con corsi su misura

15/11/2019

Il progetto coniuga l’acquisto del top di gamma Mercedes-Benz Actros alla formazione del personale viaggiante in tema di guida predittiva e di sistemi ausiliari alla guida.
read more..

Hörmann propone nuovi e ultra-sicuri dissuasori

15/11/2019

I modelli elettromeccanici possono essere sollevati e abbassati automaticamente; innalzati fungono da barriera di protezione per il transito non autorizzato; rientrati nel terreno lasciano via libera ai mezzi autorizzati.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..