home » Le notizie di oggi » DHL Supply Chain crea due business unit per il Pharma

DHL Supply Chain crea due business unit per il Pharma

Il mercato farmaceutico sta proseguendo nel percorso di specializzazione: da un lato la crescita del settore dei farmaci biologici e dei farmaci specialistici per i pazienti ad alta intensità di cura, dall’altra il dinamismo nel settore per la farmacia e dei grandi volumi distribuiti su larga scala. DHL Supply Chain è la principale azienda di logistica farmaceutica in Italia, interessata a continuare ad investire in questo settore. Ed è per questo che il gruppo ha deciso di trasformare e ampliare la sua business unit Life Sciences & Healthcare, suddividendola in Pharma Retail & Medical Devices Hospital & Specialty Pharma.

Le esigenze di supply chain di questi due comparti sono profondamente diverse, come differenti sono i canali di distribuzione. Ecco perché DHL Supply Chain ha deciso di perseguire la strategia di specializzazione nei diversi segmenti del mercato farmaceutico e dei loro canali di vendita con siti, soluzioni logistiche e servizi ad hoc. 

Alberto Pizzi, con oltre 28 anni di esperienza in azienda, dopo aver ricoperto diversi incarichi direttivi sempre nel settore Life Science & Healthcare, già nel Board di DHL Supply Chain Italy, guiderà la Business Unit Pharma Retail & Medical Device che sarà focalizzata nella logistica per il farmaco generico, per i prodotti destinati al canale farmacia e rivolta al mercato del medical device. 


Pina Putzulu, da 15 anni in azienda, ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità in ambito Sales, Strategy&Marketing. Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche presso l’Università Statale di Pisa con un Master MBA in Innovazione ed Ingegneria dei Servizi presso la Scuola Superiore di Studi e Perfezionamento S. Anna, già nel Board DHL Supply Chain Italy, guiderà invece la Business Unit Hospital & Specialty Pharma che sarà orientata alle soluzioni per il comparto biopharma e specialty pharma ed al canale ospedaliero. 


“Da alcuni anni DHL Supply Chain persegue una strategia di specializzazione con la volontà di servire i nostri Clienti con siti, soluzioni logistiche e servizi disegnati sulle esigenze specifiche dei diversi segmenti del mercato farmaceutico e dei loro canali di vendita – afferma Antonio Lombardo, Presidente e Amministratore Delegato di DHL Supply Chain Italy –. Abbiamo preso questa decisione riconoscendo che potremo continuare a supportare i nostri Clienti con un modello di business più mirato, unico sul mercato, che ci consentirà una maggiore specializzazione nel know how, nei processi e negli investimenti, e una migliore capacità di affrontare un mercato in rapido cambiamento”. 

Le due nuove business unit continueranno ad operare in maniera sinergica, attraverso un approccio comune ai processi IT e alle tecnologie, ai processi di qualità, alla formazione ed al miglioramento continuo: condivideranno sinergie e soluzioni di trasporti, e saranno complementari nei nuovi servizi sviluppati per l’industria farmaceutica e medicale, offrendo però ai clienti competenze e specificità su misura. 


06/07/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Nuovo progetto speculativo per Logistics Capital Partners

12/04/2021

Il sito di 28,3 ettari è situato a Cremona, adiacente alla A21, a soli 20 minuti di auto dallo svincolo A1 di Piacenza ed è collegato a Milano - 75 km a nord-ovest - e a Brescia - 50 km a nord-est.
read more..

CEVA Logistics aderisce all'European Supply Chain Day

12/04/2021

Per il 6° anno consecutivo il 3PL rinnova la partecipazione all'evento che rappresenta un’opportunità unica per studenti appassionati di logistica di conoscere questa professione.
read more..

Al via nuovo collegamento ferroviario Vado Gateway-Terminal Piacenza Intermodale

12/04/2021

I servizi da/per l'infrastruttura ligure salgono così complessivaente a quattro (oltre a Piacenza sono già attivi quelli per Milano, Padova e Rubiera) per un totale di 10-12 coppie di treni settimanali incrementabili a seconda delle esigenze del mercato.
read more..

Nuovo collegamento aereo per Tel Aviv di Poste Air Cargo

12/04/2021

Il volo verso la metropoli israeliana è programmato su base settimanale con partenza il sabato dall’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino.
read more..
più letti

Wireless di ultima generazione in logistica: i trend in uno studio di DHL Global Forwarding

06/07/2020

L'operatore ha pubblicato il "Next-Generation Wireless in Logistics", trend report che offre uno sguardo completo sull'evoluzione delle reti wireless e sul futuro dell'Internet of Things (IoT) nel nostro settore.
read more..

A Venezia la supernave Dongbang Giant No.3

09/06/2020

Il “gigante”, con i suoi 38 metri di larghezza per 152 metri di lunghezza, è una delle navi più larghe mai arrivate a Marghera.
read more..

18 Maggio 2020, ripartono tutte le attività economiche, produttive e sociali

18/05/2020

Il DPCM di ieri 17 maggio, oltre a richiamare il protocollo siglato con le Parti sociali il 24/4, nonché per le imprese della filiera logistica il protocollo del 20/3, fa riferimento alle linee guida per le attività che escono dal lockdown.
read more..

CGIA DI MESTRE E I COSTI, INSOSTENIBILI, DELLA BUROCRAZIA NOSTRANA

23/04/2020

L'Associazione Artigiani e Piccole Imprese ricorda come l'inefficienza della Pubblica Amministrazione gravi sulle aziende italiane per oltre 57 miliardi di euro l'anno e indica alcune praticabili soluzioni per abbattere questo primato negativo.
read more..