home » Le notizie di oggi » DHL Supply Chain crea due business unit per il Pharma

DHL Supply Chain crea due business unit per il Pharma

Il mercato farmaceutico sta proseguendo nel percorso di specializzazione: da un lato la crescita del settore dei farmaci biologici e dei farmaci specialistici per i pazienti ad alta intensità di cura, dall’altra il dinamismo nel settore per la farmacia e dei grandi volumi distribuiti su larga scala. DHL Supply Chain è la principale azienda di logistica farmaceutica in Italia, interessata a continuare ad investire in questo settore. Ed è per questo che il gruppo ha deciso di trasformare e ampliare la sua business unit Life Sciences & Healthcare, suddividendola in Pharma Retail & Medical Devices Hospital & Specialty Pharma.

Le esigenze di supply chain di questi due comparti sono profondamente diverse, come differenti sono i canali di distribuzione. Ecco perché DHL Supply Chain ha deciso di perseguire la strategia di specializzazione nei diversi segmenti del mercato farmaceutico e dei loro canali di vendita con siti, soluzioni logistiche e servizi ad hoc. 

Alberto Pizzi, con oltre 28 anni di esperienza in azienda, dopo aver ricoperto diversi incarichi direttivi sempre nel settore Life Science & Healthcare, già nel Board di DHL Supply Chain Italy, guiderà la Business Unit Pharma Retail & Medical Device che sarà focalizzata nella logistica per il farmaco generico, per i prodotti destinati al canale farmacia e rivolta al mercato del medical device. 


Pina Putzulu, da 15 anni in azienda, ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità in ambito Sales, Strategy&Marketing. Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche presso l’Università Statale di Pisa con un Master MBA in Innovazione ed Ingegneria dei Servizi presso la Scuola Superiore di Studi e Perfezionamento S. Anna, già nel Board DHL Supply Chain Italy, guiderà invece la Business Unit Hospital & Specialty Pharma che sarà orientata alle soluzioni per il comparto biopharma e specialty pharma ed al canale ospedaliero. 


“Da alcuni anni DHL Supply Chain persegue una strategia di specializzazione con la volontà di servire i nostri Clienti con siti, soluzioni logistiche e servizi disegnati sulle esigenze specifiche dei diversi segmenti del mercato farmaceutico e dei loro canali di vendita – afferma Antonio Lombardo, Presidente e Amministratore Delegato di DHL Supply Chain Italy –. Abbiamo preso questa decisione riconoscendo che potremo continuare a supportare i nostri Clienti con un modello di business più mirato, unico sul mercato, che ci consentirà una maggiore specializzazione nel know how, nei processi e negli investimenti, e una migliore capacità di affrontare un mercato in rapido cambiamento”. 

Le due nuove business unit continueranno ad operare in maniera sinergica, attraverso un approccio comune ai processi IT e alle tecnologie, ai processi di qualità, alla formazione ed al miglioramento continuo: condivideranno sinergie e soluzioni di trasporti, e saranno complementari nei nuovi servizi sviluppati per l’industria farmaceutica e medicale, offrendo però ai clienti competenze e specificità su misura. 


06/07/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Al via il servizio feeder “Vado Express Service”

19/07/2022

E' gestito da Maersk, collega il container terminal di Vado Gateway con Port Said Est sul Canale di Suez; forte riduzione dei tempi di transito da Asia a Italia del nord e verso i mercati del centro Europa.
read more..

DHL Express trasporta scimpanzé salvati dal commercio illegale

19/07/2022

In occasione della celebrazione della Giornata mondiale degli scimpanzé, la società ha collaborato con Liberia Chimpanzee Rescue & Protection fornendo i propri servizi logistici.
read more..

Indagine Continental sui trend del trasporto pesante

19/07/2022

Le immatricolazioni in Italia sono state 24.168, in crescita rispetto al 2020 del 23,2%. Nel resto d'Europa sono salite del 21,2%, con percentuali alte per Spagna (+12,2%), Germania (+10,4%) e Francia (+5,6%).
read more..

Trieste: siglato accordo in tema di comunicazione quantistica

16/07/2022

Firmatari iporto di Trieste con Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, Università degli Studi di Trieste, Area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste – Area Science Park e Consiglio Nazionale delle Ricerche – CNR.
read more..
più letti

Quinto Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry

04/01/2021

L'edizione 2021 della manisfetazione consisterà in una due giorni di sessioni trasversali e verticali, in programma il 4 e 5 marxo 2021 in versione live streaming.
read more..

La francese Ophtalmic Compagnie sceglie Savoye

04/01/2021

Nell'ottica di migliorare i processi aziendali e la produttività la società distributrice di prodotti ottici ha ha installato la soluzione robotizzata di preparazione Goods-To-Person X-PTS.
read more..

No aumenti tariffari sul 98% delle nostre autostrade

04/01/2021

Il decreto Milleproroghe prevede la sospensione di ogni adeguamento tariffario nei confronti delle società per le quali è in corso l’aggiornamento del rapporto concessorio.
read more..

Mezzi pesanti, ecco gli stop alla circolazione 2021

04/01/2021

E’ disponibile l'annuale decreto del MIT che dispone, per particolari tipi di veicoli e di trasporti stradali, il divieto di circolazione fuori dai centri abitati in determinati giorni e orari.
read more..