home » Dal mercato » AsstrA con Shippeo crea AsstrA Track & Trace Visibility

AsstrA con Shippeo crea AsstrA Track & Trace Visibility

Con la concorrenza in rapida crescita nel settore della logistica, ogni fornitore di servizi vuole offrire ai clienti i migliori risultati. Per raggiungere questo obiettivo, le aziende di logistica si rivolgono a sistemi informatici automatizzati che supportano i processi della catena di fornitura. I clienti vogliono effettuare un ordine con un solo clic, tracciarlo in ogni fase della spedizione e riceverlo ieri. Tutto questo riducendo al minimo i rischi, ricevendo un servizio costantemente ottimo e riducendo i costi. 


Un esempio di tale tecnologia automatizzata per un fornitore di logistica è la soluzione Track & Trace Visibility di AsstrA. Con essa, i clienti di AsstrA possono ottenere dati in tempo reale direttamente dal camion che trasporta il loro carico, il suo orario di arrivo stimato (ETA) e ulteriori modi per ottimizzare i processi interni sulla base di queste informazioni. Secondo le analisi, le soluzioni Track & Trace sono state valutate a 2,2 miliardi di dollari nel 2019, con una crescita annua stimata del 18%. 


I partner della supply chain che sostituiscono i vecchi strumenti con moderne soluzioni di tracciamento risparmiano ai loro clienti costi inutili. Con la conoscenza esatta della posizione di un camion e dell'ETA, i processi di carico e scarico possono essere adeguatamente pianificati in anticipo. Il personale del magazzino può essere assegnato al cancello giusto in tempo con carrelli elevatori e altre attrezzature correttamente assegnate mentre il camion è ancora in viaggio. Con informazioni in tempo reale su possibili ritardi, i clienti possono regolare i loro processi per evitare costi inutili. In situazioni in cui lo spazio di stoccaggio è limitato o il carico deve raggiungere un trasportatore just-in-time, le conseguenze della mancanza di informazioni accurate sulla posizione o sulla programmazione di un camion possono essere piuttosto significative. Il congelamento di un trasportatore per un'ora è molto costoso e un magazzino senza una capacità adeguata può lasciare i rivenditori con scorte ridondanti. Di conseguenza, non conoscere l'ETA delle merci può portare a costi drammaticamente gonfiati della catena di fornitura, il cui rischio potrebbe altrimenti essere evitato con una soluzione track & trace. 



Per soddisfare le esigenze del mercato e le richieste dei clienti, il gruppo aziendale AsstrA ha collaborato con Shippeo, un fornitore europeo di soluzioni per la visibilità della catena di fornitura. Di conseguenza, il trasporto è più trasparente per i clienti AsstrA, che ora possono seguire tutte le spedizioni di merci dall'inizio alla fine. Grazie ad AsstrA Track & Trace Visibility, i clienti possono accedere ai dati di localizzazione dei camion in tempo reale, ricevere notifiche automatiche quando i camion raggiungono punti di controllo importanti e conoscere il loro tempo di arrivo previsto (ETA) sui siti di consegna. Attualmente, AsstrA Track & Trace Visibility è disponibile esclusivamente per le spedizioni su strada, con il supporto di spedizioni ferroviarie e marittime nel prossimo futuro. Ulteriori miglioramenti del sistema consentiranno di seguire le merci nelle stazioni e nei porti durante le operazioni di carico e scarico. 


"Il nostro obiettivo è quello di essere in grado di anticipare gli eventi imprevisti. Invece di perdere tempo a verificare che i piani siano in linea, i team possono individuare tempestivamente le sfide imprevedibili e dedicare le loro risorse alla ricerca di soluzioni. In futuro, il sistema adeguerà automaticamente i piani quando necessario. Ad esempio, troverà un nuovo slot per scaricare il carico se quello originale non è disponibile. E, naturalmente, gli specialisti di AsstrA useranno una soluzione per risparmiare tempo e denaro ottimizzando le operazioni di magazzino e la pianificazione", dice Vitali Eremenco, Deputy COO per il Trasporto Merci su Strada di AsstrA.


Vitali Eremenco

14/10/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Torino-Lione: attribuiti alla Regione Piemonte 32 milioni per opere di tutela ambientale e sociale

21/09/2021

Si è conclusa la procedura di approvazione della convenzione tra Mims, Ferrovie dello Stato, società Tunnel Euralpin Lyon Turin e la Regione: stabilisce le modalità per gli interventi compensativi dell’impatto territoriale e sociale del tunnel.
read more..

Secondo l'ISTAT a luglio le nostre esportazioni sono ancora in crescita

20/09/2021

L'aumento è più intenso per l'export (+2,6%) che per l'import (+1,3%); il dato delle esportazioni è dovuto al forte incremento delle vendite verso i mercati extra Ue (+7,5%) mentre scendono quelle verso l’area Ue (-1,8%).
read more..

Inaugurata nuova sede per la filiale di Udine di FERCAM

20/09/2021

L’azienda altoatesina rafforza la presenza nel Friuli Venezia Giulia con il trasloco in un nuovo sito, resosi necessario per rispondere alla forte domanda di servizi logistici dei clienti locali.
read more..

Malpensa: lavori record per rifare la pista 17L/35R

20/09/2021

Poco più di un mese per cambiare volto a pista e vie di rullaggio D e E dell'aeroporto: 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e oltre 100 addetti coinvolti per un importo totale di 11 milioni di euro.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..