home » Le notizie di oggi » Importante commessa per AsstrA Industrial Project Logistics

Importante commessa per AsstrA Industrial Project Logistics

Se per i clienti dell’industria è sempre stato determinante che le società di logistica fossero in possesso dell’esperienza e delle capacità per l’esecuzione dei progetti complessi propri del settore, l’irrompere del covid-19 ha avuto un impatto dirompente su gran parte del tessuto produttivo. E tuttavia, nonostante le rigorose restrizioni imposte dalla situazione globale di queste settimane, il team di AsstrA Industrial Project Logistics (AIPL) è riuscito  a mantenere un dialogo quotidiano con i clienti dell'azienda.

 

Nonostante le difficoltà del momento, su mandato di un fedele cliente il team italiano di AsstrA Industrial Project Logistics ha portato a termine la spedizione delle prime 2 bobine per cavi su mafi da Barcellona, ​Spagna, con destinazione Napoli, Italia. Rispetto ad una concorrenza molto agguerrita, AsstrA ha saputo presentare l'offerta vincente. L’aggiudicazione del lavoro da parte di un importante cliente industriale è giustamente considerata un successo significativo. Il trasporto ha comportato la consegna di bobine con un diametro di 4,5 metri tramite imbarchi Ro-Ro e noleggi part-cargo. Il progetto è stato ben eseguito, senza complicazioni o incidenti.

 

"AIPL Italia rappresenta il momento fondativo della divisione di Project Logistics che AsstrA sta costituendo per tutti i clienti che operano nei mercati occidentali. Il team si propone come  motore di sviluppo strategico, con la prospettiva di offrire servizi integrati in collaborazione con i team AsstrA in altre località chiave, come gli Stati Uniti e il Regno Unito", commenta Colin Bagwell, responsabile globale del Project Cargo presso AsstrA-Associated Traffic AG.

 

Per molti versi, la filosofia di AsstrA adotta un approccio "3C" alla gestione strategica del business logistico. La prima e più importante "C" è rivolta naturalmente ai Clienti. La successiva riguarda i Carriers, in particolare quelli operanti nell’Heavy Lift e nel Project Cargo. L'ultima "C" è per la nostra Concorrenza, perché devi saper rispettare e comunicare in modo costruttivo con i competitor. C’è poi spazio per una quarta “C” in rappresentanza dei Colleghi, in quanto parte integrante di una storia di successo. Rivolgendosi a tutte e quatto le “C”, AsstrA è in grado di supportare i clienti nell’implementazione di qualsiasi esigenza di project logistics.

 

Sin dal primo giorno, il team italiano di specialisti di Project Logistics di AsstrA è impegnato in una missione prioritaria:  costruire dalle fondamenta e sviluppare relazioni positive con i clienti dell'azienda. Il team lavora senza sosta per acquisire la piena fiducia di tutti i responsabili decisionali, anche nei casi in cui le esigenze di un progetto, o una particolare destinazione, non rientrano nelle proposte tradizionali di AsstrA o nell’abituale area geografica.

 

"Confidiamo di poter replicare il successo di AIPL Italia e dei clienti del team in altri mercati chiave di rilevanza strategica nel  project cargo. I piani di AsstrA  si dividono tra esecuzione immediata e pianificazione articolata nei prossimi mesi e anni. L’obiettivo sarà raggiunto con il reclutamento di professionisti a noi affini, che condividono i nostri scopi, obiettivi, visione e desideri. E per finire, la fidelizzazione dei nostri talenti sarà fondamentale per l’intera AIPL", conclude Bagwell.



Colin Bagwell, responsabile globale del project cargo presso AsstrA-Associated Traffic 

28/05/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Una app in BLG Logistics favorisce i rapporti personali

02/07/2020

All’interno della piattaforma i dipendenti del Gruppo trovano ultime novità e comunicati stampa, interagendo con commenti, scambio di idee e domande su qualsiasi argomento.
read more..

Assologistica: l'autoproduzione nei porti deve rispettare norme e leale concorrenza

01/07/2020

L'Associazione ricorda quanto sia fondamentale che in un ambito come quello portuale, dove operano diversi soggetti, le regole siano puntuali e uniformemente applicate, anche per garantire elevati standard di sicurezza.
read more..

Il Tar del Lazio decide il reintegro di Zeno D'Agostino

30/06/2020

Il manager dovrà essere reintegrato nell'incarico di presidente dell'Autorità portuale del Mare Adriatico orientale; plauso della deputata Debora Serracchiani (Pd).
read more..

Martedì 7 luglio si tengono gli Stati Generali della moda

30/06/2020

Oltre 1.500 aziende e più di 50 speaker autorevoli si sono dati appuntamento per rilanciare l’intero settore in un momento di profondo cambiamento.
read more..
più letti

FM Logistic, consegne a emissioni 0 anche a Firenze

04/06/2019

Grazie a CityLogin dopo Roma, Milano, Torino e Vicenza, l’accordo tra l'operatore e Sephora Italia si espande anche al capoluogo toscano.
read more..

Magazzino Sogedim ottiene la certificazione BIO

29/01/2020

L'operatore ha già acquisito la dichiarazione di conformità HACCP; accresce la sua specializzazione verso clienti del settore alimentare biologico.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Terzo valico, escavazioni arrivate fino al 40% dell'opera

05/12/2019

Lo ha detto il direttore generale del consorzio Cociv Meistro al termine della messa per Santa Barbara (protettrice dei muratori); presente anche il sindaco di Genova Bucci, timoroso sul ruolo di RFI.
read more..