home » Le notizie di oggi » In arrivo un Patto della legalità nel settore della logistica

In arrivo un Patto della legalità nel settore della logistica

Dopo la vicenda di una nota impresa logistica commissariata per sfruttamento e caporalato dal Tribunale di Milano, raccogliendo le sollecitazioni di molti, comprese le Associazioni di settore (tra cui anche Assologistica), il Prefetto di Milano, Renato Saccone, ha convocato un primo incontro per costruire il Patto della legalità nel settore della logistica

Un settore che fattura oltre 30 miliardi di euro l'anno e rappresenta il 6% del Pil nazionale e nel quale lo sfruttamento dei lavoratori, anche col caporalato, è un fatto tristemente noto. Obiettivo del tavolo convocato dal Prefetto è di realizzare una ricognizione sul sistema imprese, dando vita a un percorso virtuoso per evitare i gravi fenomeni di sfruttamento dei lavoratori

Per realizzare questo patto, applicando i minimi contrattuali, diventa indispensabile aumentare il costo delle prestazioni: del resto pagare di più il lavoro, oltre a limitare malaffare e caporalato migliora la qualità delle prestazioni offerte. Sul versante dei grandi committenti logistici è stata chiesta la disponibilità ad abbassare i margini dei loro profitti e a pagare di più i contratti di appalto. L’aumento dell’azione ispettiva e la tutela dei lavoratori sono gli altri due perni del futuro patto. 

Se le imprese non rispetteranno l’accordo, il capo della Direzione distrettuale antimafia di Milano, Alessandra Dolci, presente all’incontro, lascia prevedere interventi giudiziari. A breve è previsto un nuovo incontro, aperto a grandi gruppi e piattaforme digitali.

15/10/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Il Tar del Lazio decide il reintegro di Zeno D'Agostino

30/06/2020

Il manager dovrà essere reintegrato nell'incarico di presidente dell'Autorità portuale del Mare Adriatico orientale; plauso della deputata Debora Serracchiani (Pd).
read more..

Martedì 7 luglio si tengono gli Stati Generali della moda

30/06/2020

Oltre 1.500 aziende e più di 50 speaker autorevoli si sono dati appuntamento per rilanciare l’intero settore in un momento di profondo cambiamento.
read more..

Scannell Properties svilupperà nuovo polo a Bologna

30/06/2020

L'inedita struttura disporrà di spazi modulari da 7.300 a 25.000 mq e consta di tre edifici distinti, ognuno con piazzali e aree di parcheggio.
read more..

”RAlpin 2021+” per il rilancio dell'Autostrada viaggiante

30/06/2020

E' il progetto dell'operatore svizzero RAlpin, che ha incassato pesanti perdite a causa del covid, ma che non rinuncia alla volontà di crescere.
read more..
più letti

Presentazione a Trieste dei risultati di ”SECNET”

27/03/2019

Il progetto di cooperazione istituzionale transfrontaliera per il rafforzamento della security portuale è co-finanziato dal programma Interreg V-A Italia-Slovenia 2014-2020.
read more..

De Micheli proroga validità carte e permessi guida

12/03/2020

La ministra dei Trasporti ha firmato due decreti per assicurare i servizi di trasporto di persone e merci, in ottemperanza con le norme per il contenimento del coronavirus.
read more..

TORINO SI CANDIDA A CAPITALE ITALIANA PER LA CULTURA E LA FORMAZIONE INDUSTRIALE 4.0

29/01/2019

Presentato il programma della tredicesima edizione della fiera internazionale A&T - Automation & Testing di Torino: oltre 400 aziende presenteranno le ultime novità in tema di automazione di processi, affidabilità e soluzioni industriali 4.0.
read more..

Green Deal, i porti europei pubblicano la loro posizione

20/02/2020

Il testo ha l’obiettivo di confermare l’impegno degli scali aderenti ad ESPO in tema di sostenibilità ambientale e riduzione delle emissioni.
read more..