home » In primo piano » Armando de Girolamo nuovo presidente di Assoferr

Armando de Girolamo nuovo presidente di Assoferr

L’amministratore unico di Lotras Armando de Girolamo guiderà per il biennio 2022-2024 l'associazione degli operatori ferroviari e intermodali costituita da Imprese nazionali ed estere, che sviluppano un volume d’affari annuo di 3,5 miliardi di euro e un indotto diretto di oltre 5.000 dipendenti. Lo ha eletto all’unanimità il nuovo consiglio direttivo che ha fatto seguito all’assemblea generale degli associati. 


“Assoferrha dichiarato de Girolamo - proseguirà con rinnovato vigore il confronto nelle diverse sedi istituzionali per avvalorare il ruolo centrale e strategico del trasporto delle merci su ferrovia, in grado di declinare e portare a sintesi i valori della tutela ambientale, della sicurezza e dell’efficienza economica, anche alla luce delle nuove opportunità richieste dalla digitalizzazione ai fini di una reale competitività e sostenibilità della modalità ferroviaria. Questi elementi, tuttavia non possono prescindere dall’attuazione di indirizzi governativi e di politica economica di settore da porre in essere attraverso scelte precise e al contempo ordinate in funzione delle priorità e coordinate, in direzione della semplificazione amministrativa e del contenimento dei costi energetici, anche alla luce dell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. E’ inoltre assolutamente prioritaria e imprescindibile una politica industriale in grado di ampliare la capacità produttiva e la produttività del Paese, dimensioni in grado di segnare il vero punto di svolta rispetto al passato se integrate con strumenti a sostegno dell’appetibilità e della fruibilità economica vincenti per la modalità ferroviaria”. 

Armando de Girolamo


“In questo contesto - ha detto ancora de Girolamo - dovranno esser previsti interventi dedicati e strutturali per il nostro comparto così da giustificare la grande mole di risorse messe a disposizione per l’infrastruttura ferroviaria che potrà vedere il sistema ferroviario in grado realmente di utilizzarla pienamente e con l’auspicato ritorno economico. Pertanto, l’azione di Assoferr sarà tesa a un’apertura diffusa di coinvolgimento di tutte le altre rappresentanze del mondo ferroviario proprio perché dalla sintesi che ne scaturirà si avrà quella giusta autorevolezza per far valere e dare forza alle istanze significative per il mondo del trasporto via treno nei confronti dei soggetti decisionali".

 
Nel biennio 2022-2024 Armando de Girolamo, già alla guida di Assoferr dal 2008 al 2010, sarà affiancato dai vice presidenti Angelo Chigioni (Lucchini Rs), Guido Gazzola (VTG Rail Europe), Andreas Nolte (Transwaggon) e dai consiglieri Vittorio Gatti (Chemoil), Alberto Grisone (Hupac), Walter Leopardi (Sitfa), Barbara Recli (Ermewa) Roberto Torluccio (Interporto Bologna).

22/04/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

Blancio 2020 positivo per Interporto Campano

19/07/2021

L'infrastruttura chiude co un utile di poco superiore a 1,1 milioni di euro e un patrimonio netto di oltre 62 milioni; a seguito dei rimborsi secondo le previsioni dell’accordo di ristrutturazione, il debito finanziario è sceso di altri 9 milioni.
read more..

Al via il confronto parti sociali-governo sul Piano nazionale di Ripresa e Resilienza

25/01/2021

Tra le iniziative da intraprendere - secondo Confetra - indispensabile è una serie di azioni destinate a irrobustire il tessuto imprenditoriale dell’industria logistica, il cui ruolo per l'economia nazionale risulta essere fondamentale.
read more..

A SF Holding il 51% di Kerry Logistics Network

22/02/2021

Con la considerevole cifra di 2,3 miliardi di dollari dopo una trattativa durata quatro anni, nasce il più grande gruppo logistico in Asia.
read more..

Rhenus Air & Ocean, Orso nuovo CEO per il Sud Europa

26/10/2021

Il nuovo incarico dopo un percorso di oltre 20 anni in Cesped, dove ha ricoperto vari ruoli nell’area sales e operation fino a diventare general manager dell’air & ocean division.
read more..